venerdì, 12 Agosto 2022

California, Polizia spara e uccide 23enne afroamericano. L’avvocato: “Un’orribile esecuzione”

Un ragazzo afroamericano di 23 anni è stato brutalmente assassinato dalla Polizia locale a colpi d'arma da fuoco a San Bernardino. La vittima, Robert Adams, si trovava nel parcheggio quando è arrivata un'auto da cui scendono due agenti di Polizia impugnando le pistole. Il giovane ha tentato di fuggire, ma uno dei due ha aperto il fuoco da breve distanza facendolo crollare a terra.

Da non perdere

È accaduto a San Bernardino, città californiana a un’ora di distanza da Los Angeles. Un ragazzo afroamericano di 23 anni è stato brutalmente assassinato dalla Polizia locale a colpi d’arma da fuoco. Il filmato, girato dalla telecamera di sicurezza del parcheggio in cui è avvenuto l’omicidio, è già diventato virale. L’episodio sarebbe avvenuto sabato 16 intorno alle 20. La vittima, Robert Adams, si trovava nel parcheggio quando arriva un’auto da cui scendono due agenti di polizia impugnando le pistole. Il giovane tenta di fuggire, ma uno dei due apre il fuoco da breve distanza facendolo crollare a terra.

Il video dell’accaduto, diventato virale, ha suscitato grande indignazione negli Usa. L’avvocato per i diritti civili Ben Crump l’ha definito “un’orribile esecuzione”. La famiglia di Adams, invece, ha esortato le autorità a sporgere denuncia per omicidio contro l’agente, che però non è stato identificato. L’omicidio è arrivato a distanza di poche settimane da quello di Jayland Walker, 25enne di colore che stava scappando dalla polizia di Akron, in Ohio.

Il dipartimento di polizia di San Bernardino ha tentato di giustificare l’accaduto affermando che i due agenti facevano parte di un’unità investigativa specializzata, e che stavano svolgendo la sorveglianza in un veicolo non contrassegnato quando hanno ricevuto la notizia che un uomo di colore armato di pistola si trovava nel parcheggio. Il dipartimento, inoltre, sottolinea come gli agenti abbiano impartito diversi ordini al giovane americano dopo essere scesi dall’auto, ma il ragazzo avrebbe tentato la fuga armato di pistola. Il filmato sembrerebbe smentire tale versione dei fatti. 

Ultime notizie