martedì, 16 Agosto 2022

Concorso nell’Arma, 4.189 posti di lavoro per i futuri Carabinieri di domani

Entrare a far parte dell'Arma non è un semplice lavoro, ma una missione che richiede senso del dovere, sacrificio, disciplina, serietà, affidabilità e protezione nei confronti di una comunità che sente il bisogno di sentirsi sempre al sicuro, sia in tempi di pace che di guerra. Per quest'anno previsti 4189 posti al Concorso pubblico per l'Arma. 

Da non perdere

Lo sai come dev’esse lo sguardo del carabiniere? Pronto, acuto e profondo“. Così Carlo Verdone nel film del 1984 “I due Carabinieri“. E, forse, non aveva tutti i torti. Perché, ora come allora, entrare a far parte dell’Arma non è un semplice lavoro, ma una missione che richiede senso del dovere, sacrificio, disciplina, serietà, affidabilità e protezione nei confronti di una comunità che sente il bisogno di sentirsi sempre al sicuro, sia in tempi di pace che di guerra. Se anche tu, là fuori, ti riconosci in questi valori, fino all’11 agosto 2022, sarà possibile presentare domanda per partecipare al Concorso pubblico per diventare carabiniere attraverso il portale www.carabinieri.it. Per quest’anno previsti 4.189 posti.

Nello specifico, i posti messi a disposizione saranno 2.910, ai sensi dell’articolo 703 del Decreto legislativo 15 marzo 2010 n. 66, ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) e ai volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4) in servizio; 1.247 riservati, ai sensi degli articoli 703, 706 e 707 del Decreto Legislativo 15 marzo 2010, di cui n.66, ai cittadini italiani fino ai 26 anni. Va ricordato che il limite di età si sposta ai 28 anni per coloro che hanno già prestato in precedenza servizio militare. E, infine, 32 posti, di cui 22 tratti dai VFP e 10 tratti dai civili, riservati, ai sensi del Decreto Legislativo 21 gennaio 2011, e 11 posti ai candidati in possesso dell’attestato di bilinguismo.

Ultime notizie