venerdì, 19 Agosto 2022

Pordenone, sequestrati spinelli al concerto di Fabri Fibra: 13 segnalati alla Prefettura

Nella serata di sabato scorso, la Guardia di Finanza di Pordenone ha sequestrato numerosi spinelli confezionati e diverse dosi di hashish e marijuana durante il concerto del rapper Fabri Fibra. Sono 13 le persone segnalate alla Prefettura che inizieranno un percorso di recupero.

Da non perdere

Nella serata di sabato scorso, 16 luglio, la Guardia di Finanza di Pordenone ha sequestrato numerosi spinelli confezionati e diverse dosi di hashish e marijuana durante il concerto del rapper Fabri Fibra. Sembrerebbero 13 i segnalati alla locale Prefettura, ma il controllo delle aree circostanti, grazie alla collaborazione delle due unità cinofile di Gorizia “Caos” e “Caboto”, ha portato alla scoperta di altri elementi facendo sospettare la presenza di molti più consumatori.

A tal proposito la Guardia di Finanza afferma: “La nostra presenza sul posto non era casuale. Avevamo strutturato il servizio poiché tra i concerti organizzati dal comune di Pordenone era quello con più affluenza di persone, quasi 4mila. Non avendo la disponibilità delle unità cinofile in sede, abbiamo dovuto richiedere l’assistenza dell’unità di Gorizia“. Improbabile l’ipotesi di spaccio, nonostante la presenza di spinelli già confezionati poiché: “Non abbiamo trovato persone con un quantitativo maggiore di quello che poteva essere per uso personale”.

Per i segnalati è previsto un percorso di recupero, ovvero un colloquio preliminare richiesto per legge, che si tiene presso la Prefettura per verificare la possibilità di tossicodipendenza. Viene anche proposto un percorso, insieme all’Azienda Sanitaria Locale, diretto alla riduzione o azzeramento della dipendenza da sostanze stupefacenti.

Ultime notizie