martedì, 16 Agosto 2022

Napoli, sequestrata “mozzarella ripiena”: all’interno 600 grammi di coca arrestato 33enne buongustaio

All'interno dello stabile, i Carabinieri hanno rinvenuto una mozzarella di cocaina", dalla forma dell'involucro che richiama proprio quella del latticino, di un peso effettivo di 717 grammi e 7 panetti di hashish, per un totale complessivo di circa 600 grammi di droga.

Da non perdere

Se da un lato l’oro bianco della Campania si conferma da sempre la mozzarella, meglio se di bufala, dall’altro la stessa ha assunto, nel corso del tempo, forme sempre nuove e particolari: dalla tipica “zizzona”, alle trecce, ai bocconcini, fino “alla trovata succulenta di una mozzarella di cocaina“, sperimentata da un 33enne di Brusciano che di prodotti caseari se ne intenderebbe ben poco, ma di droga e altre sostanze forse di più.

A quanto pare, all’interno dello stabile dell’uomo in questione, i Carabinieri della Sezione Operativa di Castello di Cisterna, hanno rinvenuto una mozzarella di cocaina, dalla forma dell’involucro che richiama proprio quella del latticino, di un peso effettivo di 717 grammi e 7 panetti di hashish, per un totale complessivo di circa 600 grammi di droga, abilmente nascosti all’interno di uno zaino nella camera da letto. Il 33enne è stato trasferito in carcere, in attesa di giudizio.

Ultime notizie