venerdì, 19 Agosto 2022

La mitologia greca torna ad affascinare grazie alla collana Newton Compton

Termina con "Il mistero della Amazzoni" la trilogia Greek Woman scritta da Hannah Lynn edito Newton Compton editori.

Da non perdere

La mitologia greca non è mai stata così affascinante. Lo scorso mese si è tornati alla Saga di Teseo di Andrea Frediani. Dopo il grande successo de “Il segreto di Medusa”  e “La vendetta degli dei” di Hannah Lynn edito Newton Compton, l’autrice e insegnante di fama internazionale torna nelle librerie e conclude la sua trilogia Greek Women con “Il mistero delle Amazzoni”.

L’antica città di Temiscira ha una sovrana leggendaria: Ippolita, regina delle amazzoni. Il suo è un popolo di guerriere, temute in tutta la Grecia per lo straordinario valore in battaglia: si dice che sottomettano gli uomini e li utilizzino per la procreazione, che si amputino il seno destro per tirare meglio con l’arco e siano formidabili a cavalcare e con le armi. Ma ci sono pericoli che nessuna arma, per quanto letale, può scongiurare. E quando una nave giunge sulla costa dove Ippolita domina incontrastata, il destino ha già iniziato a tessere la sua tela.
Travolta da un amore inatteso e proibito, tanto impetuoso quanto contrario ai doveri di amazzone – ancora prima che di sovrana –, Ippolita fa una scelta dalle conseguenze irreversibili.
Sentendosi tradita dalla propria sorella, Pentesilea sarà costretta a salire sul trono al suo posto e lavare via la sciagura che Ippolita ha gettato sul popolo delle guerriere.
Dimostrerà al mondo intero, se necessario, che le amazzoni non conoscono alcuna debolezza. E che sfidare la loro ira vuol dire prepararsi a combattere.

L’ennesima conferma di una penna interessante come quella della Lynn che conquista ancora una volta i lettori, non deludendoli. “Il mistero delle Amazzoni”, scava affondo nelle più profonde radici della storia e ne ritrova le origini. I miti ritornano ad essere letti e apprezzati, non risultando più lenti e rindondanti, ma freschi e con quel pizzico di femminismo che non guasta.

Ultime notizie