venerdì, 19 Agosto 2022

Arezzo, bloccati in ascensore con malori per il caldo: studenti salvati in extremis

Quattro studenti, che rischiavano di rimanere senza aria nell'ascensore bloccato, sono stati salvati grazie a uno spiraglio aperto forzatamente dalla Polizia municipale con la paletta di ordinanza.

Da non perdere

Nel pomeriggio di ieri, giovedì 14 luglio, quattro studenti sono rimasti bloccati per ore nell’ascensore della biblioteca di Monte San Savino, in provincia di Arezzo. Chiusi nel ristretto vano, a causa delle alte temperature di questi giorni e della progressiva mancanza di aria hanno iniziato ad accusare malessere e problemi respiratori.

Sul posto sono accorsi il neo eletto Sindaco Gianni Bennati e gli agenti della Polizia municipale che, in attesa dei Vigili del Fuoco, sono riusciti ad aprire uno spiraglio nelle porte della cabina, forzandola con una paletta di ordinanza e a permettere quindi un ricambio di aria per i quattro malcapitati.

I Vigili del Fuoco, al loro arrivo, sono riusciti a far passare anche dell’acqua ai quattro studenti e in seguito a liberarli. Le loro condizioni sono apparse buone e non c’è stato quindi bisogno di ricorrere alla somministrazione di ossigeno.

 

 

Ultime notizie