venerdì, 19 Agosto 2022

Nuoro, minorenne denuncia violenza sessuale: arrestato 40enne

Un uomo di 40 anni è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di una minorenne. La presunta violenza si sarebbe consumata in una località di mare dove il 40enne, persona molto vicina alla famiglia, avrebbe trascorso la giornata insieme alla ragazzina.

Da non perdere

Un uomo di 40 anni è stato arrestato nella notte di ieri, 13 luglio, in Ogliastra, nel Nuorese, per una presunta violenza sessuale nei confronti di una minore, che sarebbe avvenuta in una località costiera del centro Sardegna. L’arresto è stato disposto dalla Procura della Repubblica di Lanusei dopo che la giovanissima ha fatto ricorso in serata alle cure mediche dell’ospedale Nostra Signora della Mercede, dove ha raccontato l’accaduto.

Le dichiarazioni della ragazza e il racconto dei familiari hanno consentito di individuare subito il presunto responsabile della vicenda. Le indagini degli investigatori si sono protratte fino a tarda notte, quando hanno perquisito l’abitazione dell’uomo, nei confronti del quale poco dopo è scattato l’arresto.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la ragazzina avrebbe trascorso parte della giornata al mare con l’uomo, una persona molto vicina alla sua famiglia. Non è chiaro dove sarebbe avvenuta la violenza, ma sembrerebbe che la minorenne sia riuscita a scappare e chiedere aiuto. È stata ritrovata in stato confusionale in una via e accompagnata dal 118 all’ospedale di Lanusei per le visite del caso. Mentre la ragazzina arrivava al pronto soccorso, gli investigatori coordinati dal Magistrato inquirente sono andati nell’abitazione del presunto responsabile e lo hanno ascoltato. A tarda notte la Procura di Lanusei ne ha disposto l’arresto per violenza sessuale.

Ultime notizie