martedì, 16 Agosto 2022

Milano, seguita dal supermarcato a casa: 40enne aggredita e derubata nell’androne davanti al figlio di 2 anni

La donna è stata seguita al rientro dal supermercato e derubata da due uomini nell'androne di casa. Il tutto si è svolto davanti al figlio di due anni che era con lei.

Da non perdere

Una 40enne che stava rientrando a casa col figlio di due anni è stata aggredita e derubata nell’androne di casa. Tutto è avvenuto durante la serata di ieri, 13 luglio, intorno alle 19. Due uomini di 43 e 37 anni di nazionalità marocchina, con precedenti e irregolari, avrebbero pedinato la donna dall’uscita del supermercato in via Vallazze fino alla sua abitazione, in via Poggi. Mentre uno dei due faceva da palo tenendo il portone aperto come via di fuga, il secondo, dopo vari tentativi, avrebbe strappato alla donna la collanina che indossava, scappando poi con il complice. Il tutto sotto gli occhi del figlio di due anni, che ha assistito all’aggressione.

Nonostante si fossero divisi all’uscita, i ladri sono stati bloccati da due agenti in borghese della Squadra Mobile dopo una colluttazione. L’accusa a loro carico è rapina impropria per cui sono in attesa di giudizio direttissimo. Gli arrestati sono sospettati di essere i responsabili anche di un’altra aggressione, avvenuta nella mattina di ieri in via Petrocchi. La vittima, una signora di 83 anni, è stata rapinata anch’essa nell’androne del suo palazzo. In questo caso le avrebbero strappato l’orologio, causandole lesioni non gravi, per le quali è stata portata al pronto soccorso, ma solo in codice verde.

Ultime notizie