martedì, 9 Agosto 2022

Nba, nuovo sistema d’accesso ai Play-Off: spareggi dal settimo al decimo posto

I proprietari delle franchigie Nba hanno ufficializzato il nuovo format "Play-In" per gli spareggi al termine della stagione regolamentare. Per la stagione 22/23 si terranno dall'11 al 14 aprile.

Da non perdere

I proprietari delle franchigie Nba hanno ufficializzato il nuovo sistema d’accesso ai play-off. Con la nuova riforma, più squadre avranno la possibilità di qualificarsi al termine della stagione. Questo formato, noto come “play-in”, in vigore per i play-off del 2021, è stato testato per due stagioni, consentendo alle franchigie che finiscono tra il settimo e il decimo posto nella loro Conference, di competere per due posti nei play-off. In passato, le prime otto classificate in ogni conference, alla fine della stagione regolare si qualificavano direttamente agli spareggi.

Com’è strutturato il nuovo format degli spareggi

Il play-in consente di mantenere la suspense fino alla fine della stagione regolare per più franchigie, quattro per Conference. Di conseguenza, le squadre che termineranno la stagione regolare al settimo e all’ottavo posto, si sfideranno e la vincitrice si qualificherà agli spareggi. La perdente incontrerà la vincitrice dell’incontro tra le squadre classificate in nona e decima posizione. L’ultimo biglietto per gli spareggi va alla vincitrice di questa sfida.

In vista della stagione 2022-2023, il torneo “play-in” si svolgerà dall’11 al 14 aprile, tra la fine della stagione regolare (9 aprile) e l’inizio dei play-off (15 aprile).

Ultime notizie