martedì, 16 Agosto 2022

Meteo, alta pressione su tutta la penisola: attesi picchi di 42 gradi

Sarà decisamente la settimana più calda dell'estate. Masse d'aria roventi e temperatura del mare caraibica

Da non perdere

Le temperature galleggeranno mediamente intorno ai 40°C (con picchi anche di 42°C) e l’assenza di piogge delineano un quadro drammatico per l’Italia seguendo, di fatto, il trend del primo semestre: sarà l’estate più calda della storia. L’unico momento di tregua sarà nella giornata di domani sulle Alpi Orientali dove sono previsti i classici temporali estivi, ma nulla di più.

Caldo in arrivo dall’Algeria

Il caldo africano avanza dall’Algeria che porterà, già da domani, una nuova scaldata. Poi il caldo torrido potrebbe arrivare da domenica per almeno 5 giorni: complice l’alta pressione decisamente forte, masse d’aria roventi ed un intenso sole. Anche il mare arriverà a circa 28°C, temperature tipiche delle zone caraibiche. Questo uno dei motivi che impedisce l’abbassamento delle temperature durante la notte e che influisce sensibilmente anche sul clima delle zone più interne. Un fattore rilevante insieme alla mancanza d’umidità nei terreni che, a causa della siccità, intensificano il calore invece di assorbirlo e alla mancanza di neve sulle nostre montagne che si è sciolta quasi completamente. Il caldo attanaglierà tutta l’Europa: in Francia e Germania è nuovo record di caldo con temperature superiori a 15/20° rispetto alla media climatica. Un quadro preoccupante che potrebbe tramutarsi in giornate infernali per tutto il continente europeo.

Ultime notizie