sabato, 20 Agosto 2022

Calciomercato, il Chelsea pigliatutto: dopo Koulibaly piomba su Leao

Il Chelsea, dopo Koulibaly, sonda la pista Rafel Leao. Il club londinese vorrebbe aggiudicarsi le prestazioni del giovane esterno portoghese, miglior giocatore della scorsa Serie A. Al momento, però, nessuna offerta ufficiale, con il Milan che non sembra volersi privare del suo campione.

Da non perdere

Il Chelsea riparte dall’Italia; dopo aver trovato l’accordo con Koulibaly, i Blues piombano su Rafael Leao. Tuchel ha messo nel mirino l’asso portoghese del Milan, nonché miglior giocatore della Serie A nella scorsa stagione. Al momento si parla solo di un possibile interesse, dato che il Milan non ha ricevuto nessun offerta ufficiale dal club londinese.

Rebus legato al rinnovo

Nonostante le sirene inglesi di Chelsea e Manchester City, Leao non sembra voler andar via, considerando il rapporto con la squadra e l’allenatore. Fattore molto importante che, assieme alla clausola da 150 milioni, almeno per il momento, fa stare tranquilla la società di via Aldo Rossi. Il rinnovo di Rafa, però, diverrà priorità a partire dal 2023. Lo scenario si presenta alquanto difficile, perché l’ex Lille deve pagare 16,5 milioni allo Sporting Lisbona per la rescissione unilaterale del 2018, quando si trasferì al Lille dopo l’irruzione di un gruppo di ultras nel centro sportivo dello Sporting. Una somma che si avvicina con gli interessi ai 20 milioni di euro e che sarà pagata trattenendo il 20% del suo stipendio nei prossimi mesi. Inoltre, bisogna aggiungere la volontà del suo entourage di arrivare a quota 7 milioni d’ingaggio. Il Milan, con uno sforzo da entrambe le parti, potrebbe arrivare a un massimo di 6. Situazione complicata, dato che i rossoneri non possono permettersi di arrivare nell’estate del 2023 con il miglior talento del campionato a un anno dalla scadenza del contratto.

News di mercato tra Serie A ed estero

Il Manchester United avvicina Lisandro Martinez: il difensore argentino interessa ai Red Devils, dopo l’arrivo in panchina di Ten Hag che nelle ultime stagioni lo ha allenato. L’operazione si aggira intorno ai ì 55 milioni di euro e i due club sembrano aver trovato l’accordo.

West Ham, quasi fatta per Scamacca. Assalto ad Isak: hammers scatenati! Dopo l’offerta da 40 milioni, presentata al Sassuolo per Gianluca Scamacca, dall’Inghilterra si parla di un possibile interesse per la punta svedese della Real Sociedad: 40 milioni di sterline sono stati offerti al club spagnolo.

Barcellona, 50 milioni per Lewandowski. De Jong vuole restare: continua la lunga trattativa tra il club blaugrana e i bavaresi per trovare un accordo sul trasferimento dell’attaccante polacco. Sembra che il club spagnolo si stia avvicinando alle pretese dei tedeschi. Nel frattempo, nonostante l’accordo di massima tra il Barça e il Manchester United per il trasferimento, Frankie De Jong, tramite il suo agente, ha comunicato di non voler lasciare il club spagnolo. Allo stesso tempo, però, non vorrebbe ridursi l’ingaggio per restare.

Leeds, Rapinha è atterrato a Barcellona: superata la concorrenza del Chelsea: 58 milioni di euro più 7 di bonus offerti dai blaugrana. L’esterni brasiliano è atterrato oggi a Barcellona.

Milan, ceduto Castillejo al Valencia: l’ex Milan ha firmato il nuovo contratto con il Valencia di Gattuso. Il Milan risparmierà circa 7,1 milioni di euro tra valore netto al bilancio e ingaggio.

Lazio, ecco Maximiano: il portiere 23enne arriva dal Granada per 8 milioni più il 20% sulla futura rivendita.

Cagliari, Joao Pedro verso il Fenerbache: il club turco ha lavorato alla trattativa nella notte e questa mattina ha presentato l’offerta ufficiale ai rossoblù: 7 milioni di euro. Già trovato l’accordo con il calciatore, contratto triennale a 2 milioni di euro con bonus. Mancano ancora gli ultimi dettagli per dare l’ufficialità, ma la chiusura è molto vicina.

Ultime notizie