venerdì, 12 Agosto 2022

“In un lago di sangue”, trovato cadavere in un’area dismessa di Bologna

Il cadavere riverso in una pozza di sangue è stato rinvenuto nell'area dismessa delle ferrovie alla periferia di Bologna. Non si conoscono ancora le generalità del defunto, si tratterebbe di un ragazzo di circa 25 anni.

Da non perdere

Il cadavere di un uomo, di cui ancora non si conoscono le generalità, è stato trovato riverso in un lago di sangue. Il ritrovamento è avvenuto questa mattina, 12 luglio, nei pressi dell’area abbandonata delle ferrovie “Bologna San Donato”, alla periferia di Bologna. In base a quanto si apprende, si tratterebbe di un giovane di circa 25 anni di carnagione bianca. I Carabinieri si sono recati sul posto a seguito della segnalazione di una ragazza, che avrebbe allertato il 118 parlando di “aggressione”, che si era già dileguata al momento dell’arrivo dei soccorritori e i militari stanno cercando di rintracciarla.

Ultime notizie