martedì, 16 Agosto 2022

Guerra in Ucraina, 348 bimbi uccisi da inizio conflitto. Lukashenko: “Occidente pianifica attacco strategico contro Russia”

I filorussi che hanno occupato la città di Novaya Kakhovka, attaccata dalle forze armate ucraine, hanno reso noto il numero dei feriti: sono 80 le persone coinvolte. Il numero dei bambini uccisi dall'inizio del conflitto in Ucraina è salito a 348. Il Consiglio dell'Ue ha approvato pacchetto di assistenza microfinanziaria a Kiev per 1 miliardo di euro. Si terrà domani, in Turchia, incontro Russia-Ucraina-Onu per esportazione di grano.

Da non perdere

Dopo l’attacco inferto dalle truppe di Kiev alla città di Novaya Kakhovka, è stato reso noto il numero del bilancio dei feriti: 80 le persone coinvolte. Ukrinform ha invece riportato, citando l’ufficio del procuratore generale del Paese, un altro bilancio, riguarda i bambini uccisi in Ucraina dall’inizio del conflitto: il numero è salito a 348, i minori feriti sono almeno 650. Dal fronte diplomatico, il Consiglio dell’Unione Europea ha approvato 1 miliardo di prestiti a Kiev. Il presidente della Bielorussia, Alexander Lukashenko, secondo quanto riporta la Tass che ha citato l’agenzia di stampa bielorussa Belta, ha detto che “l’Occidente sta elaborando piani strategici di attacco contro la Russia e le direzioni sono note”. Il Ministro degli Esteri russo ha dichiarato a Interfax che domani si terrà in Turchia, a Istanbul, un incontro tra Russia, Ucraina e Onu sulle esportazioni di grano ucraino.

Filorussi, reso noto bilancio attacco Novaya Kakhovka: 80 feriti

Le forze armate di Kiev nella serata di ieri hanno sferrato un attacco sulla città Novaya Kakhovka, occupata dai russi, nella regione di Kherson. Il vice capo dell’amministrazione civile-militare della regione, Kirill Stremousov, ha reso noto alla Tass il bilancio delle persone coinvolte. Al momento sono 80 i feriti e 7 persone sono ritenute disperse.

Consiglio Ue approva 1 miliardo di prestiti a Kiev

“L’Ue sta rafforzando il suo sostegno finanziario all’Ucraina: i Ministri hanno appena approvato 1 miliardo di prestito“, queste la parole del vicepresidente esecutivo della Commissione europea, Valdis Dombrovskis, su Twitter. Inoltre, ha aggiunto che tutto questo fa parte del nuovo eccezionale pacchetto di assistenza microfinanziaria all’Ucraina che al momento è un’economia in guerra e “ha disperato bisogno di finanziamenti a breve termine”.

Ultime notizie