sabato, 20 Agosto 2022

Vela, Campionati Europei 2022 rallentati dal vento: oro agli olimpionici Tita-Banti

All'Europeo di vela 2022 in Danimarca, gli azzurri continuano ad offrire belle prestazioni e conquistano altre 3 medaglie, 1 oro e due bronzi. Tita-Banti sono Campioni d'Europa nel Nacra-17.

Da non perdere

Continua l’Europeo di vela in Danimarca e aumentano le medaglie per l’Italia che porta a casa 1 oro e 2 bronzi. Gare che sono riprese normalmente ieri dopo un giorno di pausa quasi totale dovuta al vento troppo forte e impraticabile per gli atleti.

Si inizia presto a esultare in casa Azzurra per i Nacra 17: sono le undici circa quando termina la prima delle due prove di flotta in programma prima della Medal Race. Tita-Banti conquistano ancora un primo di giornata e la matematica vittoria del Campionato Europeo del Catamarano Misto Olimpico Foiling. Il duo azzurro si laurea Campione d’Europa 2022 con uno score che vede un netto di 21 punti contro gli 86 dei secondi neozelandesi che partecipavano al trofeo open e i 93 dei finlandesi primi europei a inseguire. Chiudono il podio continentale Ugolini-Giubilei autori di una settimana sempre ai vertici. Quarto ancora un equipaggio azzurro: Bissaro-Frascari.

Ruggero Tita – Caterina Banti (oro): “Siamo davvero molto contenti, è stata una settimana molto lunga ma ci sentiamo di dire che l’abbiamo dominata perché se nella vela ci fosse un record da verificare credo che nessuno abbia vinto un Campionato Europeo con così pochi punti e così tanto distacco sul secondo.”

Gigi Ugolini-Maria Giubilei (bronzo): “Siamo felicissimi e soddisfatti perché Aarhus è un posto davvero difficile per regatare. Non è stato un Campionato Europeo semplice ma davvero molto faticoso, però abbiamo saputo mantenere la concentrazione su ogni prova dall’inizio fino alla fine. Felici per noi e per la squadra e carichi per il Mondiale in Canada. Ora ci riposiamo e ci laureiamo io tra tre giorni e Gigi tra dieci!”

Altre grandi soddisfazioni arrivano per la Squadra Italiana dallo Skiff Femminile 49er:FX. Nelle acque di Aarhus l’equipaggio Germani-Bertuzzi coglie il bronzo Europeo (quinte nel trofeo Open). Le ragazze azzurre hanno dimostrato ottima solidità nel corso delle qualifiche e delle finali e hanno chiuso infine con un’ottima prestazione (secondo posto) in Medal Race, in controllo sul possibile rientro delle spagnole loro inseguitrici.

Mondiale Youth di vela in Olanda

Oltre 450 dei migliori velisti giovanili del mondo provenienti da 69 Paesi sono pronti a competere per l’Allianz Youth World Sailing Championship 2022, il grande Mondiale della vela Giovanile per atlete e atleti Under 19, al largo della costa di Scheveningen a L’Aia, Paesi Bassi, fino al 15 luglio 2022. È lo stesso campo di regata che tra un anno, nel 2023, vedrà i Mondiali della Vela Olimpica che assegneranno le prime qualifiche di nazione per i Giochi di Parigi (Marsiglia per la vela) 2024. Si prevede che l’evento del prossimo anno vedrà 1.400 velisti provenienti da 90 Paesi competere per i titoli mondiali nelle 10 classi di vela olimpiche e tre paralimpiche, quindi i Mondiali Giovanili 2022 fungeranno da utile build-up per organizzatori, ufficiali di gara, e la locale comunità di Scheveningen. La Cerimonia di Apertura ha accolto ufficialmente i velisti sabato 9 luglio. Le regate hanno iniziato ieri e dureranno fino a giovedì 14 luglio, quando saranno incoronati 11 nuovi Campioni del Mondo delle 11 classi giovanili, e anche la nazione che conquisterà il prestigioso Nations Trophy con il suo complicato calcolo dei punteggi.

Ultime notizie