martedì, 16 Agosto 2022

Bologna, “Mamma ho perso il camper”: partono per la vacanza e lasciano il figlio a terra

Una coppia di genitori è partita sabato mattina per le vacanze, lasciando erroneamente il figlio di 7 anni a casa. Trovato da alcuni passanti a piangere in strada, il bambino è stato recuperato dalla madre e dal padre, rintracciati dai Carabinieri.

Da non perdere

Sembra una scena tratta dal famosissimo film “Mamma ho perso l’aereo”, eppure è successo veramente. Nella mattina di sabato 9 luglio, nella zona di San Ruffillo a Bologna, una coppia di genitori è partita per le vacanze dimenticando a casa il figlio di 7 anni. La mamma al volante dell’auto, il papà alla guida del camper e il bambino, rimasto in strada, è stato notato da alcuni passanti mentre piangeva disperato. Immediatamente sono stati allertati i Carabinieri, che hanno rintracciato i genitori, due italiani di 40 anni. Entrambi sono tornati subito indietro per recuperare il figlio e hanno ricostruito l’accaduto: il bambino avrebbe dovuto viaggiare sul camper con il padre, ma si è rifiutato ed è stato fatto scendere per raggiungere la madre, che però era già partita con la sua auto. La vicenda è stata segnalata alla Procura per i minorenni.

Ultime notizie