venerdì, 19 Agosto 2022

Milano, nel forno della cucina fragranti panetti di cocaina: arrestato 53enne sequestrati 32mila euro in contanti

Così la Polizia di Stato del capoluogo lombardo ha tratto in arresto un 53enne del posto che, oltre ai 3 panetti di cocaina, custodiva nella sua stessa abitazione altri 5 panetti per un totale di circa 9 chili di stupefacenti. L'uomo, al momento, è stato trasferito nella casa circondariale di Busto Arstizio. 

Da non perdere

Sarebbe stato sorpreso in casa mentre era intento ad asciugare 3 panetti di cocaina. È successo questa mattina, 5 luglio, nel Milanese, precisamente nel Comune di Turbigo. Così la Polizia di Stato del capoluogo lombardo ha tratto in arresto un 53enne de posto che, oltre ai 3 panetti sopracitati, custodiva nella sua stessa abitazione altri 5 panetti per un totale di circa 9 chili di stupefacenti.

La vicenda

Gli agenti hanno così provveduto al sequestro di ben 32mila euro in contanti. Pare che il 53enne in questione, in sella a una moto di grossa cilindrata, fosse stato fermato nei giorni precedenti dagli stessi poliziotti, poiché ritenuto un soggetto di spicco per il traffico di droga nel Milanese. Dopo averlo prontamente fermato e sottoposto a controllo, nei giorni scorsi, gli agenti hanno provveduto alla perquisizione domiciliare. All’interno dello stabile sono stati rinvenuti cocaina, materiale adoperato per il suo confezionamento e bilancini di precisione, oltre a un orologio costoso, un pc e 3 agende con appunti relativi ai conteggi finalizzati allo spaccio di droga. L’uomo è finito in manette e, al momento, è stato trasferito nella casa circondariale di Busto Arstizio.

Ultime notizie