sabato, 20 Agosto 2022

Roma, perseguita l’ex moglie del compagno: condannata a un anno di reclusione

Una donna è stata condannata a un anno di reclusione dalla Cassazione di Roma per aver perseguitato l'ex moglie del compagno. Sui volantini hot che distribuiva, era presente il numero di cellulare, l'indirizzo e la foto della vittima con la figlia minorenne.

Da non perdere

È stata condannata a un anno di reclusione, senza attenuanti, per aver perseguitato l’ex moglie del compagno con volantini erotici e annunci hot. Oggi, lunedì 4 luglio, la Cassazione ha confermato la sentenza nei confronti di una 58enne romana che cercava di rendere la vita impossibile all’ex moglie del suo compagno. Distribuiva volantini con annunci erotici, numero di telefono e indirizzo dell’abitazione in tutti gli autogrill dell’anello autostradale. La vittima si ritrovava sui dépliant con foto sue e della figlia minorenne, ritratte a mare in costume, con la scritta “paghi una prendi due, prezzi speciali, massima riservatezza, si riceve a casa per appuntamento”. Come affermano i giudici nel verdetto per atti persecutori, si è trattato di molestie indirette ma subdole e particolarmente invasive della vita privata della vittima, che riceveva ripetute telefonate da parte di sconosciuti in cerca di prestazioni sessuali.

Ultime notizie