martedì, 9 Agosto 2022

Bari, la maturità a 17 anni e i mondiali di vela: l’estate irripetibile di Carlo Vittoli

La convocazione in nazionale arriva dopo la crescita dei risultati nella categoria 29er, in coppia con Zeno Marchesini. I due atleti hanno costruito un equipaggio davvero forte: sono reduci da un secondo posto alla tappa di Eurocup classe 29er a Workum, in Olanda.

Da non perdere

Bari, Carlo Vittoli, diciassettenne, è già una vera promessa nel suo sport, la vela. Convocato dalla Federazione Italiana vela per rappresentare l’Italia come equipaggio maschile ai Mondiali Youth, in programma in Olanda dall’8 al 15 luglio, l’abbiamo intervistato nel suo giorno più importante, la maturità. Carlo si è diplomato a soli 17 anni, al Liceo Classico Q. Orazio Flacco, frequentando il corso sperimentale ad indirizzo Internazionale (D.M. 911/2013), della durata di quattro anni. Al termine del percorso di studi quadriennale, in vigore dall’anno scolastico 2014-2015, gli studenti sostengono l’esame di Stato per il conseguimento della maturità classica e hanno accesso a tutti i corsi di laurea. E Vittoli non ha dubbi: Ingegneria.

La convocazione in nazionale arriva dopo la crescita dei risultati nella categoria 29er, in coppia con Zeno Marchesini. Con quest’ultimo Vittoli si allena e gareggia da circa 2 anni, nonostante le difficoltà per incontrarsi tra Puglia e Veneto. I due atleti hanno saputo costruire con costanza un equipaggio 29er davvero forte: sono reduci da un secondo posto alla tappa di Eurocup classe 29er a Workum, in Olanda. E non solo, Carlo e Zeno si sono fatti notare in tante altre gare.

Negli ultimi tre mesi si sono piazzati primi nella tappa slovena del MedSailing EuroCup29 a metà maggio; terzi nella seconda regata nazionale ad Arco a inizio aprile e poi primi nella tappa di Ostia ad aprile e in quella di metà maggio a Punta Ala; primi tra gli italiani, quarti in classifica, nella seconda tappa del circuito internazionale Med Sailing EuroCup29 a marzo a Hyères in Costa Azzurra (Francia); terzi alla prima regata nazionale di classe a inizio marzo in Sicilia. Questi sono solo i loro record più recenti ma certamente sono sufficienti a giustificare la  convocazione per il Mondiale Youth in Olanda e, come se non bastasse, per il Mondiale assoluto in Spagna ad agosto.

Ultime notizie