sabato, 13 Agosto 2022

Stranger Things 4, l’attesissimo finale di stagione: online il volume 2

Stranger Things è una delle serie tv più viste ed amate di Netflix, in tutto il mondo. La quarta stagione è sul podio delle classifiche mondiali da 5 settimane e farà sicuramente nuovi boom di visualizzazioni grazie al finale di stagione con l'episodio più lungo di sempre.

Da non perdere

Il volume 2 della quarta stagione di Stranger Things è online, dandoci l’attesissimo finale di stagione. Questa seconda parte è fatta da soli due capitoli: il primo ha una durata di 1 ora e 25 minuti mentre il secondo dura ben 2 ore e 22 minuti, diventando l’episodio più lungo di tutta la serie tv targata Netflix.

 

Secondo le statistiche mondiali di questa settimana, Stranger Things 4 è stata visualizzata dagli utenti per un totale di 76,910,000 ore, piazzandosi al secondo posto nella classifica delle serie TV più viste sul sito. Non è da escludere però la possibilità che possa aggiudicarsi il primo posto già nelle prossime ore proprio grazie all’uscita degli ultimi due episodi. Infatti questa stagione è nella TOP 10 da ben 5 settimane, seguita immediatamente dopo dalle altre, segno di un’attesa frenetica sfociata in maratona da parte dei fan.

Cosa aspettarsi dal finale di stagione

Nonostante il cast abbia tentato di mantenere il silenzio più assoluto sulle vicende che vedremo da oggi su Netflix, qualche dichiarazione ha fatto drizzare le orecchie ai fan che le hanno interpretate come possibili indizi. In una recente intervista a Deadline, Joe Quinn – il personaggio new entry Eddie Munson – ha detto che vorrebbe assolutamente continuare a partecipare nella serie tv. Questa frase potrebbe essere interpretata come una sua sopravvivenza al finale di stagione e quindi un rinnovo di contratto per Stranger Things 5 oppure come la morte del personaggio. Ad avvalorare questa ipotesi, la conferma dei creatori dell’amata s erie dalle vibes anni ’80, Matt e Ross Duffer, sul fatto che nessuno dei protagonisti è al sicuro e che dovremo prepararci a diverse morti inevitabili. Intanto le teorie dei fan inondano il web da settimane, ipotizzando la morte di vari personaggi per mano del nemico spietato di questa stagione: Vecna.

Stranger Things e la sua iconica playlist

Stranger Things, in onda dal 2016, è una serie ambientata negli anni ’80. I costumi e la scenografia sono un vero e proprio ritorno al passato dove la musica diventa elemento fondamentale per la trama. Fin dalla prima stagione è possibile ascoltare i più grandi successi di quegli anni, riportando nelle classifiche alcuni capolavori intramontabili. Un esempio è proprio Running Up That Hill (A Deal with God) di Kate Bush, che torna a cavalcare l’onda, salendo in vetta alle classifiche delle maggiori playlist mondiali. Grazie alle sue iconiche note, Max Mayfield (interpretata da Sadie Sink), riesce a salvarsi da un destino orribile. Su Spotify è possibile ascoltare la playlist ufficiale della serie, in cui sono raccolti tutti i brani che abbiamo amato e ascoltato nelle varie stagioni.

I protagonisti

Il volume 1 di Stranger Things 4 ci aveva lasciati con i protagonisti sparsi per tutto il mondo ad affrontare demoni diversi, ma allo stesso tempo simili. Undici (Millie Bobby Brown) è rinchiusa in un laboratorio segreto in Nevada, alle prese con l’esperimento Nina per farle riacquistare i poteri ed affrontare i traumi del suo passato. Al suo salvataggio Jonathan, Will, Mike e Argyle (Charlie Heaton, Noah Schnapp, Finn Wolfhard e Eduardo Franco) dopo essere stati a Salt Lake City per chiedere un aiuto a Suzie (Gabriella Pizzolo), maga dell’informatica. Joyce e Murray (Winona Ryder e Brett Gelman) sono invece volati fino in Russia per salvare Hopper (David Harbour) da una prigione dove è stato costretto a lottare contro un Demogorgone. Il resto del gruppo è rimasto a Hawkins per lottare contro Vecna (Jamie Campbell Bower) dopo che ha scelto la sua nuova vittima: Nancy (Natalia Dyer). Steve, Eddie, Robin, Dustin, Lucas, Max ed Erica (Joe Keery, Joseph Quinn, Maya Hawke, Gaten Matarazzo, Caleb McLaughlin, Sadie Sink e Priah Ferguson) stanno provando a salvarla, apparentemente senza risultati. Quello che accadrà adesso ai ragazzi e agli adulti protagonisti di questa serie tanto amata, è solo da vedere nel finale di stagione.

 

Ultime notizie