venerdì, 19 Agosto 2022

Napoli, calavano soldi e droga dalla finestra dei nonni: arrestate sei persone

Campania, calavano soldi e droga dalla finestra dei nonni. Arrestate sei persone di Secondigliano e Scampia.

Da non perdere

La Procura di Napoli Nord ha disposto un’esecuzione di ordinanza di custodia cautelare nei confronti di sei persone già note alle Forze dell’Ordine per detenzione e traffico illecito di sostanze stupefacenti. Stando alla ricostruzione degli accadimenti da parte dei Carabinieri della Sezione Operativa della compagnia di Giugliano in Campania, il gruppo residente nei quartieri napoletani di Secondigliano e Scampia sarebbe dedita allo spaccio di droga in diversi comuni dell’area a nord del capoluogo.

Nel corso delle indagini sarebbero state accertate 80 cessioni a casa dell’acquirente o calando soldi e droga dalla finestra dell’abitazione dei nonni dell’indagato, considerato il promotore dei passaggi. È stato inoltre accertato che nello scambio fossero coinvolti due fratelli minorenni di uno degli indagati, rispettivamente di 14 e 17 anni, che materialmente hanno preso parte alla consegna della droga. Due sarebbero sottoposti custodia cautelare in carcere, gli altri sono stati posti agli arresti domiciliari.

Ultime notizie