sabato, 13 Agosto 2022

Roma, rifiuta la sigaretta alla baby gang: 42enne massacrato a calci e pungi

Una baby gang a Roma ha aggredito un uomo con calci e pugni dopo aver affermato di non avere una sigaretta. Sono in corso le indagini della Polizia

Da non perdere

Una baby gang di otto ragazzini ha aggredito un 42enne originario del Bangladesh a Roma, in via Tor Pignattara nel Parco Sangalli. È successo martedì sera intorno alle 22, quando l’uomo, dopo aver risposto negativamente alla richiesta di una sigaretta da parte dei giovani, è stato picchiato con calci e pugni. È stata la stessa vittima a denunciare l’accaduto alla Polizia. L’uomo è stato medicato sul posto e ha sporto personalmente denuncia alle Forze dell’Ordine, che stanno indagando insieme alla Squadra Mobile di Roma per rintracciare il gruppo di teppisti.

Ultime notizie