sabato, 13 Agosto 2022

F1, Piquet si scusa per le parole su Hamilton: “Neguinho tradotto male”

Nelson Piquet si è scusato per le parole rivolte a Lewis Hamilton. Secondo il campione brasiliano sono state travisate le sue dichiarazioni.

Da non perdere

Sono arrivate oggi le scuse da parte di Nelson Piquet, nei confronti di Lewis Hamilton. In una video intervista per Motorsports.com, in occasione del gran premio di Silverstone, aveva definito Hamilton “neguinho”, parola utilizzata comunemente dalle persone non di colore, in Brasile.

Quello che ho detto è stato interpretato male. Non voglio difendermi, ma voglio chiarire che il termine utilizzato è un termine che nella lingua portoghese-brasiliana è sinonimo di ‘ragazzo’ e quindi non è offensivo. Non avevo lo scopo di offendere e di fare riferimenti al colore della pelle, e non userei mai quella parola nel senso in cui sono stato accusato in alcune traduzioni“. Si è difeso così, il brasiliano tre volte campione del mondo, dopo le dure critiche da parte della FIA e della Formula 1.

Ultime notizie