venerdì, 19 Agosto 2022

Guerra in Ucraina, dagli Usa nuove sanzioni alla Russia. Mosca: “Italia non abbandoni il nostro mercato”

Il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti d'America ha annunciato l'implementazione delle nuove sanzioni contro la Russia decise dai leader del G7. "Le sanzioni andranno a colpire alcune aziende vitali per il settore della difesa russo. Colpiranno, inoltre, alcune unità militari e diversi ufficiali coinvolti nel conflitto", si legge in una nota.

Da non perdere

“La maggior parte delle aziende italiane continua a lavorare sul mercato russo. Nonostante le pressioni. Nonostante le minacce di sanzioni secondarie. Anche se, naturalmente, il clima turbolento incide negativamente sul loro operato”. Così l’ambasciatore russo Sergej Razov in un’intervista rilasciata a Russia24. “Circa 500 aziende italiane hanno lavorato qui per decenni. Molte di loro, per il momento, si limitano a stare alla finestra. In attesa di sviluppi. Ma ovviamente ci aspettiamo che il business italiano, ragionevole e di buon senso, non abbia fretta di abbandonare il nostro mercato”, ha detto l’ambasciatore.

Gli Usa annunciano nuove sanzioni contro Mosca

Il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti d’America ha annunciato l’implementazione delle nuove sanzioni contro la Russia decise dai leader del G7. “Le ultime azioni, che prendono di mira l’industria militare e le importazioni di oro da Mosca, colpiscono al cuore la capacità della Russia di sviluppare e impiegare armi e tecnologie utilizzate nella brutale guerra di aggressione di Vladimir Putin contro l’Ucraina”, si legge in una nota. “Le sanzioni andranno a colpire alcune aziende vitali per il settore della difesa russo. Colpiranno, inoltre, alcune unità militari e diversi ufficiali coinvolti nel conflitto”.

Ultime notizie