sabato, 13 Agosto 2022

Incidente sul lavoro, colpito dal cestello della gru precipita nel vuoto: morto operaio a Milano

Un operaio di 59 anni, intento a svolgere lavori di ristrutturazione in un sottotetto della zona, sarebbe precipitato dopo essere stato colpito dal cestello di una gru, staccatosi improvvisamente dalla struttura. Dopo 24 ore di agonia, l'uomo è deceduto all'ospedale Niguarda.

Da non perdere

Continua a crescere vertiginosamente il bilancio delle morti bianche. Questa volta, la tragedia si è consumata nel capoluogo lombardo. Nella giornata di ieri, 26 giugno, un operaio di 59 anni è morto dopo essere stato colpito il giorno prima da un cestello di una gru, che ha provocato una caduta da 15 metri di altezza. Il 59enne, intento a svolgere lavori di ristrutturazione in un sottotetto della zona, sarebbe precipitato dopo essere stato colpito dal cestello di una gru, che si sarebbe staccato improvvisamente dalla struttura. Sul posto, l’immediato intervento dei Vigili del Fuoco assieme ai sanitari del 118. L’uomo è stato trasportato d’urgenza presso la struttura ospedaliera Niguarda ma, dopo 24 ore di agonia, non c’è stato nulla da fare. Al momento, la Procura indaga sulle cause dell’incidente e ha posto sotto sequestro la gru.

Ultime notizie