mercoledì, 6 Luglio 2022

Claver Gold, annunciato oggi il nuovo album “Questo non è un cane”: esce il 16 settembre

E così si presentano i temi del disco: 16 tracce, in puro stile CLAVER GOLD. Questo ritorno promette di attestare Claver come uno dei pesi massimi del rap in Italia: “QUESTO NON È UN CANE” sarà un disco dalle mille anime e che esplorerà tematiche che l’artista ha approfondito in questi anni di silenzio discografico.

Da non perdere

Preceduto da un video-manifesto sui suoi canali social CLAVER GOLD ha finalmente annunciato l’uscita del suo nuovo album. “QUESTO NON È UN CANE” sarà disponibile per Woodworm/Glory Hole Records e distribuito da Virgin Music Label and Artist Services in tutti gli store e sulle piattaforme digitali a partire da venerdì 16 settembre. Da oggi l’album è in preorder nei seguenti formati: CD digipack, LP rosso ed. limitata e numerata, LP giallo ed. limitata e numerata esclusiva Discoteca Laziale, LP bianco autografato ed. limitata e numerata esclusiva Amazon, Bundle CD digipack & t-shirt ed. limitata, Bundle LP rosso & t-shirt ed. limitata.

Il rapper marchigiano ha anticipato l’annuncio con queste parole: 

Questo non è il tempo di odiare,

il tempo dei missili

sopra le case, la guerra, lo stallo;

le ali di metallo

che sfiorano il mare.

Questa non è strada.

Questo non è un cane.

Questa non è una collana

rubata in serata e venduta

al valore di dosi

che colmano il vuoto d’amore,

l’assenza, il dolore,

lo scopo, le ore.

Questa non è la vera fame;

ci mangiano in cinque dal piatto del padre,

nel nome del figlio,

un giaciglio,

le strade e di nuovo le strade,

vissute da un cane.

L’amore del cane,

l’odore di noi.

 E così si presentano i temi del disco: 16 tracce, in puro stile CLAVER GOLD. Questo ritorno promette di attestare Claver come uno dei pesi massimi del rap in Italia: “QUESTO NON È UN CANE sarà un disco dalle mille anime e che esplorerà tematiche che l’artista ha approfondito in questi anni di silenzio discografico. L’ultimo album solista di CLAVER GOLD risale infatti al 2020 con “La maggior parte”. Nel frattempo, uno straordinario progetto con l’amico e collega Murubutu, “Infernvm”, che ripercorre l’inferno dantesco in musica e tanti live. Sono stati anni di gran lavoro, in cui CLAVER GOLD ha potuto osservare, assorbire, immagazzinare, riflettere, fino alla chiusura di questo nuovo disco. L’artista lo racconta così: 

“Questo disco nasce dal bisogno di raccontare e raccontarmi. Tratta argomenti delicati, che spesso nel rap, soprattutto in questo periodo storico, non vengono presi in considerazione. Racconta della gente – ed è dalla parte della gente. La lavorazione è stata lunga, di circa due anni, ogni giorno si aggiungeva un tassello importante. Non vedo l’ora che sia settembre per poter far ascoltare alle persone questo lavoro. La parte di me più consapevole è qui, riportata ed esaminata al millesimo, tra sofferenze, amore, paura e libertà”.

Nell’attesa di questa nuova uscita, i fan potranno vedere CLAVER GOLD dal vivo in una serie di appuntamenti live estivi: il rapper sarà infatti il 25 giugno al Ravenna Festival, per uno speciale appuntamento live con orchestra, il 7 luglio a Leverano (LE) per Ci vuole un Paese, il 9 luglio ad Arezzo per Men/Go Music Fest, il 14 luglio a Vicenza per Jamrock, l’8 agosto a Potenza Picena (MC) per R’n’R Bonsai.

Ultime notizie