mercoledì, 29 Giugno 2022

Milano, scompare all’uscita dell’Ospedale: 29enne foggiana ritrovata dopo 2 settimane

Il 6 giugno della 29enne foggiana si sono perse completamente le tracce. I familiari della ragazza, dopo aver sporto denuncia, hanno lanciato un appello per ritrovarla. Dopo settimane di attesa è arriva il lieto fine per Simonetta, ritrovata ieri pomeriggio.

Da non perdere

Dopo settimane di attesa, è arrivato il lieto fine per Simonetta, la 29enne foggiana scomparsa lo scorso 6 giugno nel capoluogo lombardo e ritrovata solo ieri pomeriggio, 21 giugno, in zona Porta Venezia. A quanto pare la ragazza, sarebbe stata rintracciata in Piazza Oberdan, durante un controllo di routine sul territorio svolto dai militari, precisamente in Corso Buenos Aires, in via Vitruvio e dintorni. Sul posto, l’immediato intervento dei sanitari del 118. La 29enne è stata così trasportata al Pronto Soccorso del Fatebenefratelli per ulteriori accertamenti.

La vicenda

È il 6 giugno 2022 quando, della 29enne foggiana, si perdono completamente le tracce. I familiari della ragazza, dopo aver sporto denuncia, lanciano un appello per ritrovarla. “Ha bisogno dei suoi farmaci e di essere curata, ma da due settimane non si trova“. Così la sorella Valentina che si mobilita per diffondere foto e descrizioni più dettagliate della ragazza. “È alta 1,68 centimetri e ha i capelli scuri. Se qualcuno dovesse avere informazioni riguardo le sorti di Simonetta contatti immediatamente le Forze dell’Ordine indicando la sua posizione“, aggiunge la sorella sui social. L’ultima volta, Simonetta era stata rintracciata nei pressi dell’uscita del Pronto Soccorso dell’ospedale San Paolo di Milano ma, al momento della scomparsa, non aveva con sé né telefono né documenti identificativi.

Ultime notizie