domenica, 3 Luglio 2022

Abusi su minori, Bill Cosby condannato per violenza sessuale dopo 47 anni

Bill Cosby è stato condannato per abusi sessuali nei confronti di una minorenne avvenuti nel lontano 1975. La giuria ha stabilito il risarcimento pari a 500mila dollari di danni alla vittima.

Da non perdere

Il comico 84enne Bill Cosby è stato giudicato colpevole per abusi sessuali nei confronti di una minorenne da una giuria della California. I fatti risalgono al lontano 1975, quando  l’allora 16enne Judy Huth ha riferito di essere stata costretta ad avere rapporti sessuali con l’uomo, all’epoca 38enne. La giuria ha deciso che l’attore dovrà risarcire la vittima, ora 64enne, per 500mila dollari di danni.

Secondo quanto riferito dalla BBC, Cosby avrebbe portato la ragazza nella camera da letto di una villa per abusare di lei, insieme a un altro minorenne. Nel corso degli anni, più di 50 donne hanno accusato di violenza sessuale l’attore, uscito nel 2021 di prigione dopo che le accuse sono state respinte per un vizio di forma. Tramonta così la figura dell’ex “papà” d’America, che negli anni ’70 ha fatto ridere e sorridere un’intera nazione.

Ultime notizie