lunedì, 4 Luglio 2022

Guerra in Ucraina, Germania prepara lista di armi per Kiev. Dagli Usa confermata l’uccisione di un americano

Da oggi sul sito ufficiale del governo tedesco è disponibile una lista degli armamenti che la Germania ha fornito o fornirà all'Ucraina. Il Dipartimento di Stato americano ha confermato la morte di un secondo cittadino statunitense. Si tratta di Stephen Zabielski, 52 anni, ucciso a metà maggio in combattimento.

Da non perdere

“Siamo entrati in una fase del conflitto detta guerra di attrito. Entrambe le parti stanno cercando di conquistare delle cospicue porzioni di territorio sul campo di battaglia. Presto apriremo un tavolo di trattative, ma dubito che la guerra possa finire a breve”. Queste le dichiarazioni dell’ambasciatore UE in Russia, Markus Ederer, pronunciate in audizione alle Commissioni Affari Esteri di Camera e Senato. “I leader russi pensavano che questo conflitto sarebbe durato poco. Che avrebbero preso Kiev e rimosso Zelensky. Ma sappiamo bene come sono andate le cose. Non è affatto durata pochi giorni. Anzi, stiamo entrando nel quarto mese di guerra”, ha aggiunto. “La mia raccomandazione è di mantenere alta l’attenzione. Non dobbiamo escludere il fatto che ci possa essere un’escalation”.

Il governo tedesco stila una lista degli armamenti forniti a Kiev

Da oggi, intanto, sul sito ufficiale del governo tedesco è disponibile una lista degli armamenti che la Germania ha fornito o fornirà all’Ucraina. A renderlo noto è stato lo stesso esecutivo in un comunicato stampa. Berlino, dunque, si allinea di fatto alla strategia statunitense. La lista comprende sia materiali e armi provenienti dalle scorte della Bundeswehr, sia forniture dell’industria bellica tedesca. L’elenco segnala gli armamenti già spediti e quelli non ancora forniti e verrà aggiornato regolarmente. Criticato in modo piuttosto brutale dalle autorità di Kiev per la sua riluttanza a fornire armi pesanti, il governo tedesco aveva annunciato già il mese scorso che avrebbe inviato sette obici semoventi all’esercito ucraino, armamenti che l’Ucraina ha subito messo in campo.

Gli USA confermano la morte di un secondo americano in Ucraina

Il Dipartimento di Stato americano ha confermato la morte di un secondo cittadino statunitense in Ucraina. Si tratta di Stephen Zabielski, 52 anni, ucciso a metà maggio in combattimento. Secondo il necrologio dell’uomo, pubblicato da un quotidiano di New York, Zabielski sarebbe morto il 15 maggio mentre combatteva nel villaggio di Dorozhniank. “Siamo in contatto con la famiglia, e abbiamo fornito loro tutta la possibile assistenza consolare”, ha detto un portavoce del Dipartimento di Stato. Poche settimane fa era arrivata la notizia dell’uccisione di un altro cittadino americano, l’ex marine Willy Joseph Cancel.

Ultime notizie