sabato, 2 Luglio 2022

Milano, investe e uccide due uomini in tangenziale senza prestare soccorso: autista del tir ai domiciliari

A quanto pare le due vittime, a causa di una perdita improvvisa del carico, sarebbero scesi dal furgone, accostando davanti alla cuspide spartitraffico per legare meglio il carico, prima di essere travolti dal camion. L'uomo alla guida del tir è stato fermato e ora dovrà rispondere di omicidio stradale e omissione di soccorso.

Da non perdere

Avrebbe travolto e ucciso due automobilisti senza prestare alcun tipo di soccorso. È successi ieri pomeriggio, 15 giugno, nel Milanese, precisamente nel Comune di Melzo. Un uomo, alla guida di un tir, avrebbe investito un 51enne e un 55enne del posto, a bordo di un furgone bianco che transitava in direzione Agrate. A quanto pare le due vittime, a causa di una perdita improvvisa del carico, sarebbero scesi dal furgone, accostando davanti alla cuspide spartitraffico per legare meglio il carico, prima di essere travolti.

A lanciare l’allarme un altro automobilista che, in quel momento, avrebbe assistito al drammatico incidente, individuando probabilmente anche la targa di riferimento del tir. Sul posto, l’immediato intervento dei sanitari del 118 che hanno constatato il decesso dei due. Dopo circa 3 ore dal tragico episodio, il pirata alla guida del camion è stato individuato nella località di Muggiano. Il Pm ha disposto per l’uomo i domiciliari, ora l’autista dovrà rispondere di omicidio stradale e omissione di soccorso. A oggi, il pirata si sarebbe difeso dicendo di non aver visto entrambi gli uomini.

Ultime notizie