domenica, 3 Luglio 2022

Uccisa in casa a coltellate mentre i figli dormono, fermato il marito dopo qualche ora: addosso i vestiti macchiati di sangue

Subito avviate le ricerche, il marito è stato rintracciato e fermato dopo qualche ora, mentre vagava a piedi, i suoi vestiti erano macchiati di sangue. Al momento si trova in caserma, in stato di fermo.

Da non perdere

Una donna, di 40 anni, è stata uccisa a coltellate dal marito, di 45, la notte scorsa a Codroipo (Udine). L’uomo è stato fermato alcune ore dopo dai carabinieri in una zona di campagna. Nell’abitazione dove è avvenuto il femminicidio al momento dell’omicidio c’erano anche i figli della coppia, che stavano dormendo, e che, intanto, sono stati affidati ai congiunti. Tragedia familiare la notte scorsa a Codroipo, in provincia di Udine, dove una donna di 40 anni è stata uccisa a coltellate a quanto pare dal marito, più grande di lei di 5 anni. Stando alle informazioni fin qui disponibili, l’uomo è stato fermato poche ore dopo dai Carabinieri in una zona di campagna. Al momento del delitto in casa dormivano i figli dei due, che adesso sono stati affidati ad alcuni parenti.

I militari sono intervenuti in via delle Acacie verso le 2 della scorsa notte, dopo che al 112 è arrivata una richiesta di aiuto non si sa ancora fatta da chi. Nella casa è stato trovato il cadavere della donna, con i segni di numerose coltellate. Nelle altre stanze i due figli minorenni della coppia, che sembra non abbiano assistito all’omicidio. Subito avviate le ricerche, il marito è stato rintracciato e fermato nella zona di Villa Manin dopo qualche ora, mentre vagava a piedi, i suoi vestiti erano macchiati di sangue. Al momento si trova in caserma, in stato di fermo.

Ultime notizie