martedì, 5 Luglio 2022

Vercelli, abusata dall’amico di famiglia da quando aveva 7 anni: arrestato 68enne dopo anni di violenze

Un uomo di 68 anni è stato arrestato per violenze sessuali su una minorenne, oggi 14enne. Gli abusi sarebbero andati avanti da quando la piccola aveva 7 anni. L'uomo avrebbe minacciato la ragazzina di fare del male ai nonni.

Da non perdere

“Se racconti il nostro segreto faccio del male ai tuoi nonni”. Parole di minaccia proferite da un uomo che avrebbe violentato per anni una ragazzina. Originario di Vercelli, 68 anni, è stato arrestato dalla Polizia con l’accusa di violenza sessuale aggravata su una minorenne.

Il racconto

Le indagini sono iniziate nel 2021 dopo la denuncia presentata dalla ragazza, oggi 14enne,  che ha raccontato le continue violenze fin da quando aveva 7-8 anni. Ad abusare di lei era un amico di famiglia. Gli abusi sarebbero stati commessi in Valsesia, dove la piccola trascorreva le vacanze estive con la famiglia. Stando ai racconti della 14enne, le violenze, iniziate come un gioco, sono diventate sempre più spinte fino ad arrivare al rapporto completo.

Dalle indagini portate avanti dalla Squadra Mobile di Vercelli sono emersi numerosi e univoci indizi di colpevolezza nei confronti del 68enne; a suo carico risultano anche altri precedenti per reati in materia sessuale e contro la persona. Il Giudice per le Indagini Preliminari ha quindi emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Ultime notizie