sabato, 2 Luglio 2022

Roma, 15enne accoltellato in strada rischia la vita: fermato connazionale di un anno più grande

Una lite, scoppiata per futili motivi, è finita con un accoltellamento. Un ragazzo di 15 anni è in gravi condizioni dopo essere stato accoltellato a un braccio da un coetaneo.

Da non perdere

Un ragazzo di 15 anni, di origini capoverdiane, lotta tra la vita e la morte dopo essere stato accoltellato a un braccio da un coetaneo. L’episodio è accaduto a Roma intorno alle 20 di ieri, 13 giugno, in viale Giulio Cesare, nel quartiere Prati, non lontano dalla fermata della metropolitana Lepanto. Per l’aggressione la Polizia avrebbe rintracciato e fermato un ragazzo di 16 anni, anche lui capoverdiano.

Le indagini

Dalle prime informazioni sembra che tra i due fosse scaturita una lite per futili motivi conclusasi con l’accoltellamento; la vittima ha riportato una ferita profonda a un braccio ed è stata ricoverato in codice rosso presso l’Ospedale Bambin Gesù di Roma. La Squadra Mobile della Capitale e gli agenti del Commissariato Prati stanno indagando per ricostruire l’esatta dinamica.

Ultime notizie