sabato, 2 Luglio 2022

Genova, peperoni imbottiti di droga per il figlio detenuto: arrestata madre premurosa

Come ogni madre che si preoccupa dell'alimentazione dei propri figli, anche questa donna di origini sudamericane, si sarebbe messa in moto per consegnare dei gustosi peperoni al figlio recluso nella casa circondariale genovese di Marassi. Verdure, però, ripiene di droga. La madre è finita in manette.

Da non perdere

In maniera furba, ma non troppo, avrebbe nascosto la droga nei peperoni prima di farli recapitare al figlio, detenuto in carcere. È successo a Genova. Come ogni madre che si preoccupa dell’alimentazione dei propri figli, anche questa donna, di origini sudamericane, si sarebbe messa in moto per consegnare dei gustosi peperoni al figlio recluso nella casa circondariale genovese di Marassi. Peperoni, questi, resi ancora “più succulenti” grazie a una buona farcitura a base di droga. Ricetta, tuttavia, non apprezzata dagli agenti della Polizia Penitenziaria che hanno arrestato la donna. Pare che all’interno delle verdure ci fossero almeno 45 grammi di hashish.

Ultime notizie