venerdì, 1 Luglio 2022

Ancona, incidente sul lavoro: imprenditore agricolo muore incastrato in un macchinario

Durante le operazioni di manutenzione è rimasto intrappolato in un macchinario agricolo. È successo ad Arcevia, in provincia di Ancona. A dare l'allarme i familiari che non riuscivano a trovarlo.

Da non perdere

Un allevatore e imprenditore è morto intrappolato da una macchina agricola ad Arcevia, provincia di Ancona. Nel corso di una manutenzione alla rotopressa – apparrecchio che si usa dopo la trebbiatura per realizzare le balle di fieno – Graziano Petrini, 65 anni, è rimasto incastrato nel grande macchinario agricolo. Quando sono arrivati i soccorsi, non c’è stato più nulla da fare.

Tragica fatalità

L’incidente è avvenuto in un’azienda agricola sita nella zona di Santa Croce, non lontano dal centro della cittadina marchigiana. Secondo le prime ricostruzioni, la causa del fatale incidente sarebbe stata la rimozione di alcuni pannelli di protezione effettuata prima della manutenzione. Durante le operazioni qualcosa però è andato storto e l’uomo è rimasto schiacciato. L’allarme è stato lanciato dai familiari, che sono andati a cercarlo. Sul posto sono intervenuti gli operatori sanitari, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Sul luogo dell’incidente anche le Forze dell’Ordine, che stanno eseguendo alcuni accertamenti per determinare la dinamica del tragico accaduto.

Ultime notizie