martedì, 5 Luglio 2022

Roma, 32enne sfregiata per soldi: arrestata connazionale irregolare in Italia

Una donna di origine marocchina è stata sfregiata in faccia da una sua connazionale in seguito ad una lite scoppiata per soldi. La responsabile dell'aggressione, irregolare in Italia, è stata denunciata e arrestata.

Da non perdere

Intorno alle 15 del 31 maggio scorso, a Roma, in via Ugento al Quarticciolo una ragazza marocchina di 32 anni è stata sfregiata in viso, probabilmente con un coltello o con una lama, da una sua connazionale per questioni di soldi. La vittima è stata trasportata al Policlinico Umberto I ed è stata sedata. Secondo alcune fonti della Questura, la donna avrebbe raccontato l’identità dell’aggressore e la causa scatenante della lite. Gli agenti l’hanno rintracciata e denunciata, dopo aver scoperto che risulta irregolare in Italia.

 

Ultime notizie