martedì, 5 Luglio 2022

Milano, in giro coi gioielli d’oro a vista: anziane seguite e rapinate 2 arresti

Le rapine seguivano un preciso schema, i due uomini agivano sempre nel tardo pomeriggio, quando le anziane vittime rientravano a casa e, per di più, sempre nelle stesse zone.

Da non perdere

Si sarebbero resi responsabili di almeno 5 rapine ai danni di anziane donne, prima di essere arrestati dagli agenti del Commissariato Villa San Giovanni. È successo nel capoluogo lombardo, precisamente tra settembre e ottobre 2021. Due uomini, rispettivamente un 33enne e un 47enne, entrambi cittadini marocchini, avrebbero tentato di scippare brutalmente gioielli di valore a donne anziane. Le rapine seguivano un preciso schema: i due uomini agivano sempre nel tardo pomeriggio, quando le anziane vittime rientravano a casa e, per di più, sempre nelle stesse zone di Milano, tra Città Studi, Porta Garibaldi e Porta Venezia.

Le indagini, condotte dalla Polizia di Stato, assieme alla Procura di Milano, sono scaturite da una serie di denunce sporte dalle vittime in questione. Decisiva, in questo caso, la fallimentare rapina dello scorso 25 ottobre dove, grazie alle filmati delle telecamere di videosorveglianza posizionate all’interno di uno stabile di Via Predabissi e alle descrizioni fornite dalle stesse vittime circa l’identikit dei due e l’abbigliamento indossato, i malviventi, anche con la mascherina, sarebbero stati prontamente rintracciati dagli agenti del Commissariato Villa San Giovanni che stavano già indagando su di loro. I due sono stati sottoposti a fermo e traferiti in carcere.

Ultime notizie