sabato, 2 Luglio 2022

Ascolta il nuovo singolo de I Matti delle Giuncaie feat. Bobo Rondelli e partecipa al crowdfunding con i Radio Lausberg a favore dell’Associazione Tumori Toscana

Dal primo giugno è iniziato il Crowdfunding per sostenere l'Associazione Tumori Toscana con la vendita in anteprima ed esclusiva dei nuovi dischi de I Matti delle Giuncaie e dei Radio Lausberg ovvero le due ultime collaborazioni inedite di Erriquez il poeta cantante della Bandabardò scomparso nel 2021.

Da non perdere

Dal primo giugno è iniziato il Crowdfunding per sostenere l’Associazione Tumori Toscana con la vendita in anteprima ed esclusiva dei nuovi dischi de I Matti delle Giuncaie e dei Radio Lausberg ovvero le due ultime collaborazioni inedite di Erriquez il poeta cantante della Bandabardò scomparso nel 2021.

I Matti delle Giuncaie, insieme alla band calabro/lucana Radio Lausberg, danno vita ad una raccolta fondi su piattaforma Produzionidalbasso tramite la quale mettono a disposizione, in anteprima per 500 copie fisiche a tiratura limitata e da collezione, i loro nuovi album.

Contemporaneamente i maremmani pubblicano il secondo singolo che anticipa il prossimo album intitolato “Caos a caso” che ufficialmente verrà pubblicato a settembre per l’etichetta Salty Record. “Vado a vivere in campagna” vede la collaborazione di un altro grande artista toscano lo storico Bobo Rondelliche oltre a cantare ha scritto il testo.

Prima di lasciare questo mondo salutando tutti con un indimenticabile “Aloha” Enrico Greppi stava producendo nuove canzoni insieme a tanti gruppi del panorama musicale italiano. In special modo stava producendo, con la Salty Music Label, la canzone de I Matti delle Giuncaie dal titolo Mattodedicata all’assurda storia di Walter De Benedetto. Allo stesso tempo dirigeva la produzione del disco “Maschere Umane” dei Radio Lausberg, coi quali aveva già prodotto due singoli, Paraculo Caterì nel 2018 e Ci Hanno Rotto il Karma pubblicato in pieno lockdown.

Le due band hanno pensato che l’eredità avuta dal loro amico e maestro Enrico dovesse essere condivisa e dedicata all’aiuto del prossimo, qualcuno meno fortunato a cui donare sostegno. Per questa ragione in accordo con il Bandabardò Fan Club si è deciso di promuovere una raccolta fondi a favore dell’Associazione Toscana Tumori che si è occupata di lui nel momento in cui la sofferenza si è fatta insopportabile.

L’utile generato da ogni disco sarà donato in memoria di Enrico che ha avuto il merito di portare a termine la preziosa collaborazione con le band. I due dischi saranno stampati in un formato speciale “stile vinile”, con le nuove canzoni, in alcune delle quali c’è la voce di Enrico. Nei brani troverete anche le collaborazioni di FinazFrancesco Fry MonetiTommaso NoviBorrkiaQuartiere Coffee e altri amici e compagni di viaggio.
Contenuti inediti, cartacei e digitali, come foto di scena, due video-racconti e due brani cantati dalla voce di Enrico estratti dalle pre-produzioni dei due album, sono i contenuti speciali che arricchiscono i due album.

La raccolta su Produzionidalbasso prevede una donazione minima di 20 euro alla quale corrisponderà come ricompensa uno dei due dischi pubblicati in anteprima. Si può comunque donare una cifra superiore e si possono ottenere entrambi i dischi come ricompensa. La raccolta mira ad esaurire le copie disponibili così da alimentare una donazione che possa davvero aiutare chi come Enrico deve affrontare la sofferenza della malattia.

Ultime notizie