venerdì, 1 Luglio 2022

Festa della Repubblica, Roma si tinge del tricolore. Dopo 2 anni torna la parata: “Insieme a difesa della pace”

Spettacolo suggestivo delle Frecce Tricolore nei cieli di Roma. L’omaggio di Mattarella con una corona d’alloro all’Altare della Patria, per poi assistere alla Parata Militare, presenti anche rappresentanti della sanità.

Da non perdere

È tornata la Parata Militare in occasione del 76° anniversario della Repubblica, dopo 2 anni di stop a causa del Covid, Roma si è tinta dei colori del Paese grazie alla pattuglia acrobatica delle Frecce che ha regalato uno spettacolo suggestivo, disegnando un’enorme bandiera in cielo. Il tema scelto per questa edizione: “Insieme a difesa per la pace”. Hanno sfilato in circa 5mila, tra personale militare e civile, corpi armati e non armati dello Stato. In testa, come già accade da qualche anno, c’era una rappresentanza di sindaci con la fascia tricolore. Per la prima volta hanno partecipato anche i rappresentanti della sanità civile, omaggio anche dal cielo con il passaggio di un elicottero del 118; per simboleggiare tutti coloro che hanno affrontato il Covid e la situazione della pandemia di petto, erano in prima linea.

“La Repubblica è impegnata a costruire condizioni di pace e le sue Forze Armate, sulla base dei mandati affidati da Governo e Parlamento, concorrono a questo compito”, queste le parole del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio inviato al Capo di Stato Maggiore della Difesa, Ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone. In mattinata è arrivato l’omaggio di Mattarella all’Altare della Patria con la deposizione di una corona d’alloro con nastro tricolore. C’erano tutte le più alte cariche Istituzionali. Presenti, tra gli altri, il presidente del Consiglio Mario Draghi, il ministro della difesa Lorenzo Guerini, i presidenti di Senato e Camera Fico e Casellati.

Ultime notizie