venerdì, 1 Luglio 2022

Ferrara, cade in una vasca biologica: morto bimbo di 1 anno e mezzo

Non ce l'ha fatta il piccolo di un anno e mezzo caduto in una vasca di raccolta di acque reflue nel cortile dell'abitazione dei nonni. Inutili i tentativi di salvargli la vita, per lui non c'è stato nulla da fare.

Da non perdere

Purtroppo non ce l’ha fatta. Un bambino di un anno e mezzo è deceduto questa mattina in ospedale, dove era arrivato ieri in pericolo di vita in seguito alla caduta in una vasca biologica. Il tragico evento è accaduto nel pomeriggio, a Portomaggiore, in provincia di Ferrara. Il piccolo era in visita dai nonni, in una azienda agricola della zona, quando sarebbe sfuggito all’attenzione dei genitori, finendo nella cisterna interrata. Soccorso immediatamente dalla mamma che si sarebbe gettata per salvarlo, è stato trasportato dai medici del 118 in ospedale

Le sue condizioni sono state giudicate subito gravi, è probabile che abbia ingerito alcune sostanze dopo essere scivolato nella vasca. I Carabinieri sono al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica di quanto avvenuto. I militari stanno accertando se la cisterna, una raccolta di acque reflue interrata nel cortile dell’abitazione, che è parte comune con l’attigua ditta della famiglia, fosse aperta o se sia stato il piccolo ad aprire l’imboccatura coperta da un tappo in materiale plastico.

 

Ultime notizie