sabato, 2 Luglio 2022

Aosta, donna ritrovata cadavere sull’argine della Dora Baltea: mistero sull’identità e sulle cause della morte

Un cadavere di donna è stato rinvenuto questa mattina sull'argine del fiume Dora Baltea, dietro la piscina di Aosta. Ancora ignote l'identità e l'età della donna. Il corpo era coperto di fango e foglie.

Da non perdere

Il cadavere di una donna, coperto di fango e foglie, è stato rinvenuto, questa mattina 1 giugno, sull’argine del fiume Dora Baltea, dietro la piscina di Aosta. Dai primi accertamenti effettuati si ipotizza che la donna sia morta da tempo, ma le condizioni del corpo non hanno permesso di stabilire con buona approssimazione la sua età. La Polizia indaga per cercare di identificare della donna.

Ultime notizie