venerdì, 1 Luglio 2022

Incidente sul lavoro, perde l’equilibrio sull’impalcatura e precipita nel vuoto: morto operaio a Messina

A quanto pare l'uomo, intento a montare un infisso in uno stabile sito al secondo piano di una palazzina nella zona Nord della città, avrebbe perso l'equilibrio, precipitando nel vuoto. Per il 49enne, purtroppo, non c'è stato nulla da fare. 

Da non perdere

Continua a crescere vertiginosamente il bilancio circa gli infortuni e le morti bianche sul posto di lavoro. Questa volta, la tragedia si è consumata a Messina. Ieri pomeriggio, 26 maggio, un uomo di 49 anni sarebbe deceduto scivolando da un’impalcatura mentre stava lavorando. A quanto pare l’uomo, intento a montare un infisso in uno stabile sito al secondo piano di una palazzina nella zona Nord della città, avrebbe perso l’equilibrio, precipitando nel vuoto. Sul posto, dunque, l’immediato intervento dei sanitari del 118. Il 49enne è stato trasportato d’urgenza in condizioni critiche presso l‘Ospedale Papardo di per essere sottoposto a un intervento chirurgico. Vano qualsiasi tentativo di salvataggio: per l’uomo, purtroppo, non c’è stato nulla da fare.

Ultime notizie