mercoledì, 29 Giugno 2022

Strage di Capaci, Ranucci: “La Dda di Caltanissetta ha ritirato il decreto di perquisizione”

La Dda di Caltanissetta ha ritirato il decreto di perquisizione a casa del giornalista di Report Paolo Mondani. Lo ha fatto sapere Sigrfrido Ranucci sui suoi canali social.

Da non perdere

La Dda di Caltanissetta ha ritirato il decreto di perquisizione a casa di Paolo Mondani e presso la redazione di Report avvenuto questa mattina dopo l’inchiesta di ieri sera“. Questo è il messaggio che Sigfrido Ranucci ha dato ai social ieri sera. “Report nell’inchiesta di Mondani ha denunciato la presenza del leader di Avanguardia nazionale, Stefano Delle Chiaie nei luoghi della strage di Capaci“, ha poi concluso il vicedirettore di Rai3.

Proprio il conduttore del programma Report aveva dato la notizia, ieri mattina, a dare notizia delle perquisizioni. “Mi preoccupa il fatto che se uno acquisisce i supporti informatici, pc, telefoni, ci sono elementi sensibili per quello che riguarda le fonti. Poi noi notoriamente siamo disponibili a dare tutto il supporto alla magistratura. Lo abbiamo sempre fatto”. Ranucci aveva commentato la disposizione della Procura sui canali di Adnkronos: “Credo che lo stesso intento della Procura di Caltanissetta si sarebbe potuto esercitare attraverso una collaborazione. So che il collega Mondani ne aveva parlato con il capo della Procura. Sono sorpreso da questo atto di perquisizione e acquisizione del materiale anche perché è stato firmato il 20 maggio e cioè 3 giorni prima della messa in onda del programma“.

Ultime notizie