venerdì, 1 Luglio 2022

Meteo, un anticipo d’estate: con Hannibal il weekend si fa bollente

Attenzione alle fasce relativamente più deboli della popolazione, specialmente bambini e anziani, a cui è fortemente raccomandato di non uscire durante le ore centrali della giornata, specialmente nel primo pomeriggio.

Da non perdere

L’anticiclone africano Hannibal sembra non arrendersi e ci farà compagnia almeno fino al 23 maggio, con una fase di caldo eccezionale, con punte oltre i 35°, soprattutto nel weekend dal 20 al 22 maggio. Un vero e proprio anticipo d’estate, avvenuto già anni addietro, esattamente 19 anni fa dando prova, in qualche modo, della gravosa situazione di siccità degli ultimi tempi. Attenzione, dunque, alle fasce relativamente più deboli della popolazione, specialmente bambini e anziani, a cui è fortemente raccomandato di non uscire durante le ore centrali della giornata, specialmente nel primo pomeriggio.

Tutto sommato, in serata le temperature si manterranno stabili e relativamente fresche, senza escludere la possibilità di piccoli temporali anche nel pomeriggio. Nello specifico, scarse precipitazioni potrebbero verificarsi nel Nord del Paese, in particolare in Veneto e sulle Alpi; nelle Regioni del Centro e del Sud, invece, sole e caldo estivo, oltre a temperature afose. Per i più fortunati, dunque, non esclusi un bagno al mare e la prima tintarella; per gli altri, invece, una passeggiata salutare in montagna, con un po’ di aria fresca, potrebbe confermarsi un’ottimale soluzione.

Ultime notizie