venerdì, 1 Luglio 2022

Sfugge al controllo e cade in piscina, bimba di 2 anni muore dopo due giorni in Rianimazione

Estratta dall'acqua è stata trasportata in codice rosso in ospedale dal 118, ha lottato per due giorni, ma purtroppo non ce l'ha fatta.

Da non perdere

Una bimba di 2 anni non ancora compiuti è deceduta a Lonato del Garda, provincia di Brescia, dopo essere rimasta per due giorni tra la vita e la morte. Venerdì scorso, infatti, la piccola è caduta in acqua nella piscina a casa della nonna, dove la famiglia era riunita per trascorrere la serata tutti insieme, nella frazione di San Tomaso. L’esatta dinamica dei fatti non è ancora del tutto chiara, i Carabinieri stanno vagliando tutto gli elementi a disposizione; da una prima ricostruzione sembra che la piccola sia sfuggita al controllo dei parenti, quando erano all’incirca le 20:30-21, mentre stava giocando con altri bimbi.

Il primo a notare le scarpette della piccola galleggiare in piscina sarebbe stato uno zio, ma quando è stata tirata fuori dall’acqua era già in fin di vita. Trasportata in codice rosso all’ospedale Civile di Brescia dal 118, è stata ricoverata nel reparto di Terapia Intensiva rimasta, in coma, dove ha lottato fino a domenica. Sul caso stanno indagando i Carabinieri sotto il coordinamento della Procura.

Ultime notizie