giovedì, 19 Maggio 2022

Twitter, Musk blocca l’acquisizione: “Accordo momentaneamente sospeso”

Secondo una clausola dell'accordo, se dovesse tirarsi indietro dovrebbe pagare 1 miliardo di dollari all'azienda. Dopo l'annuncio le azioni Tesla sono salite.

Da non perdere

L’accordo con Twitter è “temporaneamente sospeso in attesa di dettagli che supportino il calcolo che gli account di spam/fake rappresentino meno del 5% degli utenti”. È con queste parole che il fondatore di Tesla, Elon Musk, ha annunciato la momentanea sospensione dell’accordo da 44 miliardi di dollari per l’acquisizione di Twitter. Secondo la clausola di risoluzione del contratto, qualora l’acquirente dovesse tirarsi indietro sarebbe tenuto al pagamento di un miliardo di dollari. Tuttavia, Musk ha affermato: “Sono ancora impegnato all’acquisizione”.

Dopo questa dichiarazione, avvenuta proprio tramite un tweet, le azioni della società del social media sono crollate del 21%, mentre quelle di Tesla sono aumentate del 4,9%. Lo scorso 25 aprile, Musk si era assicurato il 100% della azioni di Twitter per una cifra mai pagata prima per un social network, 44 miliardi di dollari, offrendo infatti 54,2 dollari per ogni azione, cifra assolutamente corretta secondo gli analisti.

Ultime notizie