mercoledì, 25 Maggio 2022

Guerra in Ucraina, bombe al fosforo e a grappolo su Dnipropetrovsk. Kiev fa saltare ponti per fermare l’avanzata

Sono state bombardate diverse città in tutta l‘Ucraina. Utilizzate bombe al fosforo e a grappolo sul distretto di Kryvyi Rih; utilizzato un sistema di lanciarazzi multipli su Zelenodolsk. A Chernihiv distrutti diversi edifici, sia pubblici sia privati; registrati 3 morti e una decina di feriti. Kiev resiste e fa saltare 2 ponti per fermare l’avanzata russa nel Lugansk.

Da non perdere

Le forze armate dell’Ucraina fanno sapere che l’acciaieria Azovstal è ancora sotto attacco nemico, i bombardamenti aerei continuano. Durante la notte si sono registrati altri scontri; su Dnipropetrovsk, nel distretto di Kryvyi Rih sono state utilizzate bombe a grappolo e al fosforo. Anche l’amministrazione regionale di Chernihiv ha fatto sapere di attacchi da parte delle truppe russe sulla città di Novgorod-Siversky, sono state uccise almeno 3 persone. In mattinata è stata attaccata anche Zelenodolsk, sempre nell’oblast di Dnipropetrovsk. Kiev corre ai ripari facendo saltare 2 ponti sul fiume Siversky Donets per fermare l’avanzata russa. L’Intelligence britannica ha affermato che le forze ucraine stanno continuando a contrattaccare a Nord di Kharkiv, dove sono riuscite a riconquistare alcuni villaggi.

Bombe a grappolo e al fosforo su Dnipropetrovsk

Il capo dell’amministrazione militare di Kryvyi Rih, Oleksandr Vilkul, riportato da Ukrinform, ha fatto sapere su Telegram che le truppe russe “hanno bombardato tutta la notte usando anche le munizioni vietate al fosforo e a grappolo”. Il distretto colpito si trova nell’oblast di Dnipropetrovsk, nel sudest dell’Ucraina. Qui, in mattinata, è stata attaccata anche Zelenodolsk. Le truppe di Putin hanno utilizzato sistemi lanciarazzi multipli MLRS, ha continuato Vilkul. Ha poi precisato che 1 civile è rimasto ucciso e un altro è stato ferito.

Chernihiv: “Attacchi aerei durante la notte. Uccise 3 persone”

Durante la notte anche la città di Novgorod-Siversky, nella regione di Chernihiv, è stata attaccata con bombardamenti aerei, uccidendo 3 persone e ferendone almeno una decina. Questo ha riferito il capo dell’amministrazione militare regionale dell’omonimo oblast, Vyacheslav Chaus, secondo cui “sono stati danneggiati edifici amministrativi, scuole e abitazioni private. Ci sono morti e feriti. Soccorritori e medici stanno attualmente lavorando sulla scena”.

Kiev fa esplodere ponti per fermare avanzata russa

L’esercito ucraino ha fatto saltare 2 ponti sul fiume Siversky Donets, con esplosivi, per frenare l’avanzata delle truppe russe nel Lugansk. Questo ha riferito il Ministero della Difesa che ha pubblicato alcune immagini satellitari che mostrano la distruzione dei ponti, nei pressi del villaggio di Bilohorivka.

Intelligence britannica: “Le forze ucraine contrattaccano a nord di Kharkiv”

L’intelligence britannica, nell’ultimo report sul conflitto in corso pubblicato dal Ministero della Difesa di Londra, ha affermato che le forze armate ucraine stanno proseguendo il loro contrattacco a nord di Kharkiv. Qui sono riuscite a riconquistare alcuni villaggi in prossimità del confine russo.

Ultime notizie