domenica, 29 Maggio 2022

Arriva lui “Bello Bello”, video intervista a Martelli!

In poco tempo è diventato il tormentone più ascoltato in rete ma alle spalle di Martelli c'è tanta altra musica e produzioni interessanti

Da non perdere

MARTELLI, alter ego di Federico Martelli a metà tra il grande Lebowsky e un personaggio wessandersoniano in stile Tenenbaum, canta (e balla) con grande ironia le situazioni quotidiane. Proprio come la sua BELLO BELLO, dedicata ai datori di lavoro che screditano i propri dipendenti credendosi migliori di loro.

Stravagante e surreale, MARTELLI racconta senza filtri quel pensiero che ti attraversa in determinati momenti e che non puoi dire ad alta voce, è la versione liberatoria e sfacciata in un mondo dove spesso ci troviamo subordinati a qualcuno o qualcosa.

MARTELLI nasce quando Federico Martelli si accorge di avere scritto un po’ di canzoni con un elemento in comune: tutti i testi comprendono la parola “bello”, “bello bello”, “bello bello bello” oppure “bello bello bello bello”. Il produttore Dario Moroldo degli Amari (band seminale per l’indie italiano) decide di aiutare MARTELLI a fare uscire il suo bedroom pop dalla cameretta e a rendere queste canzoni più belle.

A partire dall’estate 2020, MARTELLI pubblica quattro singoli con Peer Music Italia: Duello, che parla di tensione omoerotica nella competizione tra maschi; Qualcosa Come Ti Amo, una ballad sulla possibilità di amare anche le persone weird; Mio Figlio, dedicato a una altamente improbabile discendenza di MARTELLI; Fidati che è Bello, una canzone sugli amici che ti aiutano a trovare l’amore.

Sempre nel 2020, MARTELLI, Dario Moroldo e altri amici uniscono le forze per registrare le canzoni dell’album Lady Routine di Bornajeans aka Tania Bornacin cantante performer e regista. L’album è pubblicato nel 2021 da Talento l’etichetta creata dal cantante Auroro Borealo.

Nel 2021 MARTELLI collabora a Doppleganger#2 compilation tributo ai brani del cantautore Babalot a cui partecipano tra gli altri Lo Stato Sociale , Deian e Maggio e pubblicata da Trovarobato. MARTELLI suona la chitarra elettrica e il kazoo nel brano “Schifo” interpretato da “Vocalist Senza Nome” una persona che ha preferito restare anonima.

Nella primavera 2021 esce l’EP “Bello Bello”. Bello Bello la title track dell’ep, è la canzone che MARTELLI esegue alle audizioni di Italia’s Got Talent 2022 dedicandola ai datori di lavoro che stressano i propri dipendenti credendo di saper fare tutto loro. L’ironia del pezzo riesce a fare riflettere su temi caldi come il mobbing.

Nel frattempo MARTELLI lavora con Dario Moroldo e il produttore Edo Quarto a nuovi brani che vadano oltre il concetto di bello bello bello e prepara i suoi prossimi live.

Ultime notizie