domenica, 29 Maggio 2022

Super Mario e altri 3 milioni di software piratati: sequestrate oltre 1000 console di gioco 8 denunciati – VIDEO

Gli accertamenti tecnici hanno portato al sequestro di oltre mille console di gioco, sulle quali erano stati installati in precedenza più di 3 milioni di software appartenenti alle più note software house come la NINTENDO, oltre alla denuncia a piede libero di 8 persone per violazione del diritto d'autore.

Da non perdere

Oltre 3 milioni di videogiochi piratati. Così a Novi Ligure, le Fiamme Gialle di Alessandria, hanno effettuato controlli mirati su tutto il territorio nazionale per prevenire fenomeni legati alla contraffazione e alla tutela del diritto d’autore, finendo col disvelare la commercializzazione di una console di gioco chiamata “Pandora box“, messa in vendita su tutto il territorio da un canale di vendita on-line. Pare che all’interno del canale ci fossero memorizzati una serie di videogiochi molto conosciuti negli anni ’80/’90, come Super Mario e, per di più, tutelati da copyright.

Gli accertamenti tecnici hanno portato al sequestro di oltre 1000 console di gioco, sulle quali erano stati installati in precedenza più di 3 milioni di software appartenenti alle più note software house come la NINTENDO, la SNK, la TAITO e la CAPCOM, oltre alla denuncia a piede libero di 8 persone in merito alla violazione alla legge circa la tutela del diritto d’autore.

Gli 8 soggetti, inoltre, avrebbero messo sul mercato videogiochi a un prezzo relativamente più basso e considerato vantaggioso rispetto agli altri articoli in vendita: nell’ordine di un prezzo massimo di circa 200 euro per l’acquisto di una console con più di 6mila giochi, a fronte del prezzo di mercato di alcune decine di euro per l’acquisto di ogni singolo titolo finendo, così, con l’omettere il pagamento circa le  licenze d’uso e commercializzazione ai detentori dei copyright.

Ultime notizie