lunedì, 23 Maggio 2022

“Viva il Papa!”: l’Assemblea plenaria delle suore accoglie il Santo Padre in carrozzina

Il Pontefice sorride alle suore, da tempo ha problemi al ginocchio destro. Solo pochi giorni fa al Papa sarebbe stata eseguita una infiltrazione per l'intenso dolore al ginocchio destro che gli darebbe non pochi problemi nella deambulazione.

Da non perdere

Questa mattina Papa Francesco si è presentato in sedia a rotelle all’Assemblea plenaria dell’Unione Internazionale delle Superiori Generali ricevute in Vaticano. Il Santo Padre è apparso in buono stato fisico e sorridente seppur spinto in carrozzina dal suo fidato maggiordomo. Da tempo ormai avrebbe problemi al ginocchio che lo hanno costretto alla cancellazione di impegni ufficiali e udienze.

Francesco è stato accolto in maniera calorosa, la sua entrata è stata accompagnata da un lungo applauso e da frasi di incoraggiamento delle suore come “Viva il Papa!”. Il pontefice ha cominciato il suo discorso in spagnolo e ha annunciato la lettura del suo discorso di “nove cartelle” e le ha poi esortate:” “Che faccio – ha detto scherzando -, lo leggo e voi dormite? O mi fate piuttosto delle domande?”. Francesco ha così proseguito aprendo al dialogo con le superiore.

Solo pochi giorni fa al Papa sarebbe stata eseguita una infiltrazione per l’intenso dolore al ginocchio destro che gli darebbe non pochi problemi nella deambulazione. I medici si sarebbero raccomandati di osservare il massimo riposo possibile che spiegherebbe l’ingresso nell’Aula Paolo IV sulla sedia a rotelle. Al momento sarebbero escluse ipotesi di operazioni al ginocchio. Secondo quanto si apprende dalla sala stampa vaticana l’agenda del Papa resta invariata.

Ultime notizie