mercoledì, 25 Maggio 2022

Palermo, sulla bancarella quasi 300 maglie da calcio false: denunciato venditore ambulante

A Palermo la Guardia di Finanza ha sequestrato 273 magliette da calcio recanti nomi, marchi e segni distintivi nazionali ed esteri falsi. L'uomo è stato denunciato a piede libero per i reati di vendita di prodotti con segni mendaci e ricettazione.

Da non perdere

Nei giorni scorsi la Guardia di Finanza di Palermo ha sequestrato 273 magliette da calcio riconducibili a vari club, nazionali ed esteri, recanti segni presumibilmente mendaci. Tutto è partito da un controllo effettuato nei confronti di una bancarella posizionata nei pressi di via Bandiera e gestita da un uomo che cercava di vendere le magliette ai passanti.

Dopo alcuni esami effettuati sulla merce rinvenuta, i militari hanno riscontrato sulle magliette  la presenza di nomi, marchi e segni distintivi nazionali ed esteri, tra cui sponsor commerciali, colori sociali e stemmi dei club, verosimilmente mendaci e, in quanto tali, potenzialmente idonei a trarre in inganno l’acquirente.

L’uomo non è stato in grado di fornire alcuna documentazione idonea ad attestare la legittima provenienza dei predetti capi di abbigliamento. Per tali motivi i Finanzieri hanno proceduto al sequestro dei prodotti e denunciato il soggetto a piede libero per i reati di vendita di prodotti con segni mendaci e ricettazione.

Ultime notizie